Fabulous and cool Williamsburg – NY

ilaria bianchi

18.11.2013 Williamsburg – NYC

Williamsburg, il  quartiere degli hipster e dei creativi!

Williamsburg is the neighborhood of hipster and creative tipe!

Williamsburg è un quartiere in completo fermento situato a Brooklyn, fino a pochi anni fa era conosciuto come area industriale ma ora sta diventando una vera attrattiva per i turisti e anche per i newyorkesi stessi. Qui la parola d’ordine è distinguersi e le strade pullulano di artisti, di ventenni attenti alle mode e di hipster che hanno fatto di questo “neighborhood” un luogo fuori dagli schemi. Il tentativo è quello di respingere il conformismo della grande città e la logica commerciale dei grandi centri per lo shopping, qui troverete infatti vecchi capannoni dismessi trasformati in gallerie d’arte, locali, pub; troverete inoltre tanti negozi vintage, ristoranti alla moda, supermercati bio, laboratori artigianali, bistrò dal sapore antico e sale da concerto. Bedford Avenue è la strada più importante del quartiere ed è una tappa obbligatoria. Passeggiando si incontrano moltissimi murales, opera degli stessi abitanti “cool” e noi ovviamente non ce ne siamo fatti scappare nemmeno uno! I primi artisti sono arrivati a Williamsburg negli anni ’70 perché attirati dagli affitti modici, dalla ricchezza di grandi spazi e dalla vicinanza a Manhattan; questa tendenza è proseguita e cresciuta ulteriormente negli anni ’90 poiché posti come SoHo e l’East Village erano ormai gentrificati. La magia che abbiamo vissuto durante questa giornata è stata indescrivibile, per non parlare del pranzo da Bakeri (150 Wythe Avenue) che con i suoi arredamenti vintage, le sue apple pie e le ragazze vestite in azzurro ci ha immerso in una sensazione surreale, eravamo come in un film. Mi sono innamorata di questo quartiere e non vedo l’ora di tornarci, ho scelto queste fotografie solo per voi!! Spero vi piacciano! Ora siamo pronti per volare a San Francisco, stay tuned 😉

Williamsburg is a neighborhood in complete turmoil set in Brooklyn, until a few years ago was known as industrial area but now is becoming a real attraction for tourists and New Yorkers themselves. Here the word is out and the streets teem with artists and hipster who made this “neighborhood” a place outside the box. The attempt is to dismiss the conformism of the big city and the commercial logic of the big shopping centres, there are in fact old disused warehouses transformed into art galleries, clubs, pubs; you will also find many vintage shops, trendy restaurants, supermarkets, handicraft workshops, old-tasting Bistro and concert halls. Bedford Avenue is the main street of the neighborhood and is an obligatory stop. Walking meet many murals, the work of those “cool” and we of course do not have escape even one! The first artists arrived in Williamsburg in the years ‘ 70 attracted by reasonable rents because, from the wealth of open spaces and proximity to Manhattan; This trend has continued and grown further in the years ‘ 90 because places like SoHo and the East Village became increasingly expensive. The magic during this day was indescribable, like the lunch at Bakeri (150 Wythe Avenue) which, with its vintage furniture, his apple pie and the girls dressed in blue has plunged into a surreal feeling, we were like in a movie. I am in love with this neighborhood and I can’t wait to go there again, I chose these photographs just for you! Now we are ready to fly to San Francisco, stay tuned girls 😉

ilaria bianchiilaria bianchiilaria bianchiilaria bianchiilaria bianchiilaria bianchiilaria bianchiilaria bianchiilaria bianchiilaria bianchiilaria bianchiilaria bianchiilaria bianchiilaria bianchiilaria bianchiilaria bianchiilaria bianchiilaria bianchiilaria bianchiilaria bianchi

ilaria bianchiilaria bianchiilaria bianchiilaria bianchiilaria bianchiilaria bianchiilaria bianchiilaria bianchiilaria bianchiilaria bianchiilaria bianchiilaria bianchiilaria bianchiilaria bianchiilaria bianchiilaria bianchiilaria bianchiilaria bianchiilaria bianchiilaria bianchiilaria bianchi

2 thoughts on “Fabulous and cool Williamsburg – NY

  1. Ciao Ilaria! come promesso eccomi qui… 🙂
    Non sapevo dell’esistenza di questo quartiere a NY. E’ meraviglioso! I murales sono stupendi! Anche i negozi, ristoranti, pub eccetera, sono magnifici. Particolari nel loro stile e nel loro genere, ma suggestivi!
    Non siete stati alla Statua della Libertà?!!! Io non sono mai stata negli USA, anche se ho amici che sono per metà italiani e metà americani, che sfortuna… :/ … va beh avrò modo in futuro di andarci. 🙂
    A presto 🙂
    Baci

    • Ciao Vale!!! Scusa il ritardo! Prima o poi dovrai venirci, io la prima volta ci sono stata 5 giorni e un’idea riesci a fartela…sono sicura ti piacerà tantissimo! Ho scelto di non pubblicare le classiche foto con le attrazioni di rito ma qualcosa di diverso, qualcosa che interpreti al meglio le nostre giornate e i nostri stupori! Ti aspetto sempre, lo sai! un bacio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...